Jerry Junior

Jerry Junior

Jerymn Hilliard Junior è un ricco scapolo americano in vacanza a Valedolmo, deliziosa cittadina affacciata sul Lago di Garda. Immerso nella tranquillità del luogo, tutta quella pace ben presto lo annoia: in attesa che la sua famiglia lo raggiunga all’Hotel du Lac, non ha niente da fare e nessuno con cui conversare; l’unica eccezione è rappresentata da Gustavo, un capo cameriere simpatico e premuroso che, tuttavia, parla un inglese tutt’altro che perfetto. Ma la vacanza prende una svolta inaspettata quando sulla scena appare la bellissima Constance Wilder, una ragazza americana in villeggiatura con il padre. Per attirare la sua attenzione e corteggiarla, Jerry elabora un bizzarro piano in cui veste i panni di una pittoresca guida alpina di nome Tony, dando vita a una commedia degli equivoci romantica e divertente. Jerry Junior apparve inizialmente a puntate, a partire dal maggio del 1906, sulle note riviste americane “Lady’s Home Journal” e “Woman’s Home Companion”, per poi essere pubblicato in forma di libro nell’aprile del 1907. Questa ne rappresenta la prima traduzione italiana, integrale e annotata.

Collana: Five Yards

Volume: 16

Traduzione e cura di Sara Staffolani

ISBN cartaceo: 978-88-85628-77-9

Prezzo cartaceo: 15.50 €

ISBN ePub: 978-88-85628-78-6

Prezzo ePub: 7.99 €

Anno: 2020 (1907)

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Amazon.


Alice Jane Chandler Webster (Fredonia, 24 luglio 1876-New York 11 giugno 1916), primogenita di Charles Luther Webster e Annie Moffett, era la pronipote del celebre scrittore Mark Twain. Studiò pittura cinese e su porcellana presso la Fredonia Normal School, frequentò la prestigiosa Lady Jane Grey School e, nel 1901, si laureò al Vassar College con una tesi dedicata alla povertà in Italia, che aveva potuto conoscere nel corso dei suoi viaggi. Fra il 1903 e il 1915 pubblicò When Patty went to College, The Wheat Princess (“La Principessa del Grano”), Jerry Junior, The Four Pools Mystery, Much Ado about Peter, Just Patty, Daddy-Long-Legs (“Papà Gambalunga”) e Dear Enemy (“Caro Nemico”). Nella sua produzione letteraria compaiono anche dei racconti.


Rassegna stampa

Presentazione di Jerry Junior su Dalla mia finestra

Segnalazione di Jerry Junior su Segnalazioni editoriali

Recensione di Jerry Junior su Duecento pagine

Recensione di Jerry Junior su I piaceri della lettura

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo            Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito:



Prodotto da OpenCart
flower-ed © 2020